Orario di apertura segreteria mese di Giugno
mercoledì e venerdì: 08.30-13.00
lunedì, martedì e giovedì: chiuso
17
Marzo
2017

Comunicato n° 8 del 17 marzo 2017

Disposizioni attuative provinciali categorie giovanissimi anno 2017 | Segnalazione ritardato invio dalle società organizzatrici della documentazione | Designazione giurie mese di marzo | Elogio

Comunicato n° 8 del 17 marzo 2017
E' online il comunicato n° 8 del 17 marzo 2017 del Comitato Trentino della Federazione Ciclistica Italiana. Lo potete leggere di seguito e scaricare al seguente link

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PROVINCIALI CATEGORIE GIOVANISSIMI ANNO 2017

Secondo le autonomie concesse ai Comitati Provinciali, si stabilisce di applicare le seguente modifiche alle Norme Attuative previste dalla Federazione Ciclistica italiana per le categorie dei giovanissimi:
CLASSIFICHE
Tutte le gare di tutte le categorie sono considerate di base promiscue (maschi e femmine con classifica unica) in caso contrario la società organizzatrice dovrà specificare alla richiesta di approvazione della gara stessa la modifica con la o le categorie in cui intende dividere le classifiche.
PREMIAZIONI
La Società organizzatrice è obbligata a prevedere la premiazione di almeno i primi 5 classificati ed almeno la prima femmina (se la femmina si classifica entro i primi 5 riceverà due premi).
ORGANIZZAZIONE GARE
Possono essere organizzate solo gare previste dalle Norme Attuative e dal Regolamento Tecnico. E’ fatto assoluto divieto alle società di effettuare gare diverse da quelle approvate e descritte dal programma di gara.
PARTENZE
La predisposizione delle griglie di partenza di ogni categoria dovrà attenersi alle seguenti caratteristiche: - nella prima fila verranno schierati per primi i corridori della Società organizzatrice (se presenti), le posizioni seguenti saranno sorteggiate da ogni singolo atleta mediante “pescaggio” di un numero che segnalerà la fila da occupare, ad esempio se la fila è prevista per 6 partenti vi saranno 6 biglietti con il nr.1, 6 con il nr. 2, e così via per le file seguenti, se la Società organizzatrice avesse un numero di atleti inferiore a quelli previsti per le file seguenti si predisporrà una fila 0 dove verranno sorteggiati un numero di atleti pari ai posti lasciati vacanti; - per le categorie G1,2,3 le femmine partiranno davanti; - per le restanti categorie lo schieramento sarà promiscuo; Il controllo rapporti verrà effettuato a tutti i partenti prima della partenza della propria categoria.
DEROGA
In riferimento all’Art. 14 capitolo terzo del regolamento tecnico, nei mesi di giugno, luglio ed agosto, per le zone di montagna (sopra i 600 mt. di altitudine), le gare non avranno limitazione di orario per le ore più calde.

SEGNALAZIONE RITARDATO INVIO DALLE SOCIETA’ ORGANIZZATRICI DELLA DOCUMENTAZIONE GARA

Si informano tutti i Settori, che le gare a carattere Regionale, sono obbligati a segnalare ai rispettivi Giudici Sportivi Regionali, il ritardato invio da parte delle Società Organizzatrici della documentazione e dei versamenti delle tasse gara necessari per poter effettuare l’approvazione della manifestazione.

DESIGNAZIONI GIURIE MESE DI MARZO

  • 26.03 - TRENTO - ALLIEVI: ARMAN D. - ALAMPI - MATTE'
  • 26.03 - TRENTO - JUNIORES: SEMBIANTI - CONSOLATI (moto) - GIGLIOTTI
  • 26.03 - TRENTO - ELITE U23: POLI - NICOLETTI (moto) – FAIT

ELOGIO

Il Comitato Trentino elogia gli atleti trentini: EMANUELE HUEZ (soc. Tettamanti Racing Team), cat. allievo 2° anno, per la vittoria del GRAN PRIX D'INVERNO GIOVANILE XCO disputatosi a Laigueglia il giorno 05.03.2017; ZACCARIA TOCCOLI (soc. Team Lapierre Trentino Alé), cat. juniores, per la vittoria del GRAN PRIX D'INVERNO XCO valido come 1^ PROVA DEGLI INTERNAZIONALI D'ITALIA SERIES 2017 disputatasi a Verona il giorno 04.03.2017; RENZO VALENTINI (soc. Team BSR), cat. M7+, per la vittoria del GRAN PRIX D'INVERNO XCO valido come 1^ PROVA DEL GP D'ITALIA MASTER 2017 disputatasi a Verona il giorno 05.03.2017;
Il Presidente
Dario Broccardo

Autore: F.C.I. Trentino Categorie: Comunicati

F.C.I. Trentino

F.C.I. Trentino

La Federazione ciclistica trentina è nata il 22 ottobre 1905 grazie ad un gruppo di appassionati ciclisti che vollero organizzare in maniera sistematica le prime attività di quell’epoca. Nel 1938 il Comitato Regionale del Trentino Alto Adige si insediò a Trento sotto l’egida dell’U.V.I., Unione Velocipida Italiana. Il primo presidente eletto fu Umberto Grillo con il vicepresidente Corrado Pontalti, il quale, dopo la scomparsa di Grillo, rimase al vertice del Comitato per trent’anni.

Contatti

Comitato Provinciale Trentino
Federazione Ciclistica Italiana

Piazza di Centa, 11 - 38122 Trento
Telefono: 0461/983818
Fax: 0461/983818

P.I. 01377441009

Invio materiale

Chiunque voglia veder pubblicate informazioni, video, foto, risultati o qualsiasi tipo di materiale relativi alla propria società affiliata al Comitato Trentino F.C.I. può inviare tutto all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.