logo FCI Trento
Stagione 2024

Trofeo delle Regioni: tris di podi per la Rappresentativa

Positiva trasferta per la Rappresentativa del Comitato di Trento della Federciclismo al Trofeo delle Regioni 2024 di ciclismo su pista. La squadra trentina ha preso parte all'evento con sei atleti ed è salita tre volte sul podio, con due secondi posti e un terzo posto.

Le rappresentative dell’area Nord si sono date sportiva battaglia sull’anello del Velodromo Francone di San Francesco al Campo, in provincia di Torino, alla presenza delle formazioni di Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, oltre a quella del Comitato provinciale di Trento.
Gli atleti trentini, guidati a bordo pista dai tecnici Stefano Sartori e Marcello Precazzini, hanno ben figurato. È il caso degli Esordienti del secondo anno Giacomo Carlin ed Erik Magagnotti. I due ragazzi tesserati per il Club Ciclistico Forti e Veloci sono stati tra i protagonisti della gara dell’Omnium, che prevedeva la disputa di tre prove.

Il podio dell'omnium Esordienti, con Giacomo Carlin sulla sinistra
Il podio dell'omnium Esordienti, con Giacomo Carlin sulla sinistra

Giacomo Carlin ha chiuso secondo nella classifica finale, quarto nella tempo race, terzo nell’eliminazione e poi capace di scalare ancora una posizione nella decisiva corsa a punti. Carlin ha totalizzato 75 punti, preceduto solamente dal lombardo Samuele Matteini (83) e capace di tenersi alle spalle l’altro forte portacolori della Lombardia Riccardo Longo (72), atleta che su strada ha già totalizzato dieci vittorie nella stagione in corso. Bene anche Erik Magagnotti, quinto nella classifica finale con 57 punti.
Gli altri due podi per la squadra del Comitato Trentino sono arrivati nella Madison Esordienti, maschile e femminile. Carlin e Magagnotti, già protagonisti nell’omnium, hanno conquistato un ottimo secondo posto totalizzando 14 punti, 5 in meno rispetto ai veneti Carlo Ceccarelli e Mattia Daniele (19). I due classe 2010 trentini l’hanno spuntata nella lotta per la piazza d’onore con la Lombardia di Samuele Matteini e Riccardo Longo, terzi con 13 punti.

Erik Magagnotti e Giacomo Carlin (sulla sinistra) sul podio della Madison Esordienti
Erik Magagnotti e Giacomo Carlin (sulla sinistra) sul podio della Madison Esordienti

Nella Madison Esordienti Donne, invece, si sono ben comportate Letizia Salvetti e Camilla Tezzele, tesserate rispettivamente con il Team Femminile Trentino e l’Eletta Trentino Cycling Academy. Le due ragazze hanno portato sul podio la maglia della rappresentativa del Comitato presieduto da Giovannina Collanega, terze con 12 punti alle spalle della Lombardia di Emma Cocca e Giulia Lombardi (17 punti) e del Veneto di Virgnia Moro e Matilde Carretta, seconde con 13 punti.

Il podio della Madison Esordienti Donne, con Salvetti e Tezzele sulla destra
Il podio della Madison Esordienti Donne, con Salvetti e Tezzele sulla destra

Salvetti e Tezzele hanno preso parte anche alla gara dell’omnium, vinta dalla trevigiana Matilde Carretta (99 punti). Salvetti si è classificata quinta con 62 punti, Tezzele settima (58).

Il Trentino, infine, ha schierato al via anche due Allieve del primo anno, Giorgia Nervo (Team Femminile Trentino) e Arianna Galante (Veloce Club Borgo), quinte nella velocità a squadre. Giorgia Nervo ha poi conquistato un piazzamento nella top 5 nell’eliminazione, chiusa al quinto posto, con Arianna Galante decima.

Classifiche complete negli allegati a fondo pagina

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Cerca nelle news